Casa delle Letterature

Piazza dell’Orologio 3 – Roma (2014)

Doppio Passo. Incontri di Arte e Letteratura

A cura di Maria Ida Gaeta

Testi in opera

Mostra di libri d’artista di Piero Varroni

(edizioni Eos-Libri d’Artista)

18 febbraio – 4 marzo 2014

Presentazione dei volumi:

canzonetta di buonanno, di Nanni Balestrini

L’ombra e il silenzio, di Piero Varroni

Interverranno con Maria Ida Gaeta:

Brunella Antomarini, Nanni Balestrini,

Gregorio Botta, Giuseppe Salvatori, Beppe Sebaste

La Casa delle Letterature, nell’ambito del ciclo Doppio Passo – Incontri di Arte e Letteratura, propone il terzo appuntamento della rassegna Testi in Opera dedicata agli stampatori o/e editori di libri d’artista romani che sono stati, e continuano a essere, punti d’incontro per rapporti proficui tra arte e letteratura.

Le Edizioni Eos-Libri d’Artista, dell’Associazione Culturale omonima, sono impegnate dal 1996 nella realizzazione di libri d’artista (e di una Rivista d’Artista).

Ogni libro è “costruito” artigianalmente, stampato a tiratura molto limitata con clichés tipografici su carta da incisione. Comprende testi inediti di poeti contemporanei e opere originali di artisti visivi. Parole e immagini, dove il segno iconico e quello verbale s’incontrano nella forma del “libro-opera”.

Nessun esemplare è identico all’altro. Si conferma così una dimensione amanuense da contrap-porre alla serialità anonima e indistinta.

Anima e artefice di questa avventura editoriale è Piero Varroni che, in qualità di artista-editore si occupa della realizzazione delle opere, dall’ideazione all’esecuzione, intervenendo sempre con apporti pittorici personali.

Le edizioni Eos sono state presentate, nella sede stessa dell’Associazione Culturale e in sedi pubbliche nazionali e internazionali, come il Macro, la Biblioteca Nazionale, La Casa delle Letterature, Roma; la Biblioteca degli Uffizi, Firenze; il Centro Pompidou, Parigi; la Biblioteca Salita dei Frati, Lugano; l’Accademia Americana, Roma; la galleria La Nuova Pesa, Roma.

Sono state acquisite da Istituzioni Culturali italiane e straniere (Museo Getty di Los Angeles, Collezione Maramotti…), nonché gallerie e collezioni private.

In occasione dell’inaugurazione della mostra si presenteranno i due libri d’artista più recenti:

Nanni Balestrini: canzonetta di buonanno, 2013

Piero Varroni: L’ombra e il silenzio, 2013


La Nube di Oort

Roma (2012)

Via Principe Eugenio, 60 – Roma

Venerdì 15 giugno 2012 ore 19,00

Invita alla presentazione del n° 9 di

 Rivista d’Artista

“Origine Tensioni Energia”

 di Piero Varroni

 

interverrà

Lea Mattarella

opere grafiche e poetiche di

Carla Accardi, Antonio Aportone, Bizhan Bassiri, Alessandro Bergonzoni, Riccardo Caporossi, Massimiliano Fuksas, Peter Greenaway, Jolanda Insana, Adele Lotito, Eliseo Mattiacci, Guido Oldani, José Luis Rejna Palazon, Daniele Pieroni, Piero Varroni, Wislava Szymborska.

Piero Varroni presenta l’ultimo numero della Rivista D’Artista da lui ideata, un vero lavoro corale a molte mani, con vari contributi di artisti e poeti. Un opera d’arte a se stante sotto forma di pubblicazione aperiodica che enfatizza il dialogo tra poesia, opere d’arte ed editoria di alta qualità. Le Edizioni Eos, da anni impegnate nella produzione di libri d’artista a tiratura limitata, presentano in questa occasione il nono numero della rivista, prodotto di carattere amanuense  in 99 copie, curata da Piero Varroni, artista-editore.

Ogni numero è “costruito” artigianalmente, stampato con clichéstipografici su carta pregiata da incisione e comprende testi ed opere di vari poeti e artisti.

In un panorama editoriale sempre più contraddistinto dal digitale, si affermano così una dimensione artigianale e una manualità da contrapporre alla serialità anonima e indistinta.

Tutte le edizioni sono state presentate in sedi pubbliche nazionali e internazionali, come il MACRO, la Biblioteca Nazionale e La Casa delle Letterature di Roma, la Biblioteca degli Uffizi di Firenze, il Centre National d’Art et Culture Georges Pompidou di Parigi ecc.; e sono già in dotazione presso istituzioni culturali italiane e straniere (Museo J. Paul Getty di Los Angeles), nonché gallerie e collezioni private.

La serata di presentazione si concluderà con la lettura delle poesie presenti nel N°9 della Rivista d’Artista.  Il libro ed una versione incorniciata delle pagine rimangono in visione fino al 22 giugno.

La Nube di Oort – via Principe Eugenio, 60 – 00185 Roma

Da martedì a venerdì : ore 17.30 – 19.30 e per appuntamento 3383387824

Eos-Libri d’Artista – via Saturnia, 55 – 00183 Roma – Tel/fax 06-8812298


LIBRI D’ARTISTA e LA NUOVA PESA

Roma (2011)

Centro per l’arte contemporanea

Via del corso, 530 (piazza del Popolo), Roma

COMUNICATO STAMPA

Venerdì 1 aprile 2011 ore 18.30

Presentazione 8° numero di

Rivista d’Artista

Assedio del visibile-Forza dell’invisibile

opere grafiche e poetiche di

Claudio Adami, Andrea Aquilanti, Alfonso Filieri, Marco Fioramanti, Elmerindo Fiore, Andrea Fogli, Marco Giovenale, Felice Levini, Laura Lilli, Valerio Magrelli, Franco Marcoaldi, Claudio Parmiggiani, Beppe Sebaste, Piero Varroni.

Intervengono

Roberto Gramiccia, Laura Lilli, Valerio Magrelli, Beppe Sebaste, Piero Varroni

Le Edizioni Eos, da anni impegnate nella produzione di libri d’artista a tiratura limitata, presentano l’ottavo numero di “Rivista d’Artista”.

La pubblicazione aperiodica, curata da Piero Varroni, artista-editore, è un prodotto editoriale di carattere amanuense, realizzato in 99 copie.

Ogni numero è “costruito” artigianalmente, stampato con clichéstipografici su carta pregiata da incisione e comprende testi ed opere di vari poeti e artisti visivi. La rivista si arricchisce, inoltre, di una o più opere originali firmate.

In un panorama editoriale sempre più contraddistinto dal digitale, si affermano così una dimensione artigianale e una manualità da contrapporre alla serialità anonima e indistinta.

Tutte le edizioni sono state presentate in sedi pubbliche nazionali e internazionali, come il MACRO, la Biblioteca Nazionale e La Casa delle Letterature di Roma, la Biblioteca degli Uffizi di Firenze, il Centre National d’Art et Culture Georges Pompidou di Parigi ecc.; e sono già in dotazione presso istituzioni culturali italiane e straniere (Museo J. Paul Getty di Los Angeles), nonché gallerie e collezioni private.

Edizioni Eos-Associazione Culturale – via Pian di Sco, 100 – 00139 Roma Tel/fax 06-8812298

 www.eosedizioni.it     info@eosedizioni.it


BIBLIOTECA SALITA DEI FRATI – LUGANO

18 aprile – 6 giugno 2009

EDIZIONI EOS libri d’artista e riviste d’artista 1996 – 2008

di Piero Varroni

Le Edizioni Eos/Libri d’Artista di Roma

hanno pubblicato testi di:

Battistelli, Bentivoglio, Boatto, Caruso, Cavallo, Ceronetti, Ciammaruconi, Cigliana, Corà, Deidier, Diacono, Ferrucci, Filieri, Fiore, Fontana, Frabotta, Yamamoto, Knobloch, Lilli, Lunetta, Magrelli, Martini, Mauri, Moio, Pecora, Perna, Perniola, Peura, Sacerdoti, Sanguineti, Schär, Scandurra, Zanzotto, Zuccaro,

accompagnati da opere grafiche di:

Abate, Aguiar, Alessi, Balestrini, Barni, Baruchello, Bentivoglio, Bindella, Blaine, Blank, Botta, Bruno, Bucchi, Bugatti, Caruso, Claire, Dompé, Dorfles, Eshetu, Eustachio, Ferrando, Filieri, Fioroni, Fogli, Fontana, Fortuna, Gatto, Guzzonato, Kounellis, Lai, Laplante, Levini, Lim, Lora-Totino, Lorenzetti, Maillard, Mauri, Mirri, Montessori, Nagasawa, Napoleone, Ontani, Paladino, Paris, Patella, Pirri, Pisani, Rabbia, Restante, Silveira, Straumann, Sottsass, Strazza, Sunada, Tacchi, Varroni, Vellonen, Xerra,

…Quella dei libri d’artista va considerata una pratica non illustrativa, non narrativa, sicuramente concettuale. Siamo all’unione degli estremi: la poesia, in versi e in forma pittorica, che si concretizza in “cosa”, in oggetto (libro) d’affezione, per sensazioni tattili, olfattive ed estetiche.

     Il libro-opera o libro d’artista è un artefatto totalmente amanuense, anche nella stampa dei caratteri, ma che ha in comune con il libro normale il supporto cartaceo e i contenuti di idee e di immagini.     

     Lo sviluppo formale del libro-opera parte da un insieme di fogli di carta, per arrivare alla realizzazione del manufatto come spazio pittorico in parallelo con il testo poetico. Il progetto e la realizzazione si riferiscono alla capacità di tradurre sensazioni e trovare il giusto passaggio, da un ordine concettuale (poesia) a un ordine visivo (messa in opera formale e pittorica del tutto).

Piero Varroni


L A    N U O V A    P E S A

Centro per l’arte contemporanea – Roma (2005)

COMUNICATO STAMPA

Presentazione del 6° numero di “Rivista d’Artista”, Edizioni Eos

“Magistralmente r:Esistente”
opere grafiche e poetiche di
Nanni Balestrini, Roberto Barni, Gianfranco Baruchello, Julien Blaine, Irma Blank, Alberto Boatto, Luciano Caruso, Franco Cavallo, Mario Diacono, Giovanni Fontana, Hidetoshi Nagasawa, Mimmo Paladino, Regina Silveira, Piero Varroni

Interverranno

Simonetta Lux, Gianfranco Baruchello, Aldo Iori, Fabio Mauri

Giovedì 14 aprile 2005 ore 18,30

La Nuova Pesa – Centro per l’Arte Contemporanea

Via del Corso 530, Roma

Le Edizioni Eos, già da un decennio impegnate nella produzione di libri d’artista a tiratura limitata, presentano il sesto numero di “Rivista d’Artista”.

La pubblicazione aperiodica, è curata da Piero Varroni, che in qualità di artista-editore.

Prodotto editoriale di carattere amanuense, realizzato in 99 copie, comprendente 14 autori, tra poeti e artisti visivi. Ogni esemplare della rivista contiene un’opera manuale firmata.

“…La circolarità come procedimento editoriale domina tutti i numeri della rivista: rassegna di opere di varia ascendenza disciplinare (grafica, scrittura visuale, poesia lineare) legate solo dalla qualità e attualità e da un tema diverso per ogni numero”.

Tutte le edizioni sono state presentate in sedi pubbliche, come il Museo Comunale d’Arte Moderna di Roma (MACRO), la Biblioteca degli Uffizi di Firenze, la Biblioteca Nazionale di Roma ecc.; e sono già in dotazione presso istituzioni culturali italiane e straniere, nonché collezioni private.

00186 Roma – via del Corso, 530 – Telefono 06 3610892 – 06 3230215 – Fax 06 3222873 – nuovapesa@farm.it


MACRO

Roma (2004)

COMUNICATO STAMPA

MACRO – Museo d’Arte Contemporanea – Roma

SALA CONFERENZE

Via Reggio Emilia 54, Roma

Giovedì 10 giugno 2004 ore 17,30

Presentazione del 5° numero di “Rivista d’Artista”, Edizioni Eos

Argomento

“La madeleine o la realtà dell’opera dimenticata”

opere grafiche e poetiche di:

Claudio Abate, Giorgio Battistelli, Mirella Bentivoglio, Gregorio Botta, Massimo Bucchi, Bruno Corà, Gillo Dorfles, Theo Eshetu, Jannis Kounellis, Fabio Mauri, Mario Perniola, Ettore Sottsass, Cesare Tacchi, Piero Varroni.

Interverranno

Mirella Bentivoglio, Alberto Boatto, Giovanni Fontana

Le Edizioni Eos, già da un decennio impegnate nella produzione di libri d’artista a tiratura limitata, presentano il quinto numero di Rivista d’Artista, prodotto editoriale sempre di genere amanuense, che costituisce un notevole punto di riferimento, nell’avventura mentale dell’arte, sia visiva che verbale.

Tale pubblicazione aperiodica, è curata da Piero Varroni, che in qualità di artista-editore, collabora in prima persona alle immagini delle sue pagine.

“…La circolarità come procedimento editoriale domina tutti i numeri della rivista: rassegna di opere di varia ascendenza disciplinare (grafica, scrittura visuale, poesia lineare) legate solo dalla qualità e attualità e da un tema diverso per ogni numero”.


Galleria Comunale d’Arte Moderna e Contemporanea

Roma (2000)

Galleria Comunale d’Arte Moderna e Contemporanea

Via Reggio Emilia, 54 – Roma

Rivista d’Artista n. 1 e n. 2

DAL LIBRO D’ARTISTA IN POI

MESSA IN OPERA DEL NON ECCESSIVAMENTE VISIBILE

Giovedì 20 marzo 2000, ore 18-20

Presentazione dei numeri 1 e 2 di “Rivista d’Artista” e gli ultimi tre libri delle Edizioni Eos-Libri d’Artista.

Interverranno

Fabio Mauri, Luciano Caruso, Elio Pecora, Giovanni Fontana

Introdurrà

Giovanna Bonasegale

Messa in opera del non eccessivamente visibile: titolo che pone l’accento su un aspetto significativo nella realizzazione della rivista e dei libri d’artista.

Il bisogno di arginare il troppo visibile e il troppo rumoroso ci fa ritenere il silenzio e il non troppo visibile metafora pregnante per una elaborazione poetica e programmatica.

Va subito ribadito che  il libro d’artista è un lavoro pittorico e artigianale ispirato a poesie e brani letterari; una combinazione di due linguaggi per formare un “unicum” tra testi e immagini. Un prodotto editoriale del tutto particolare, in cui è essenziale la scelta e l’uso di vari tipi di carte pregiate elaborate a mano.

Libro d’artista (e rivista) come libro-opera, “… per evidenziare la genesi – tra ideazione e progettazione – ma anche la strutturazione e la realizzazione di questo prodotto, sì come libro, ma ancor prima esso stesso di per sé come ‘opera’ che è e rimane unica anche se realizzata in più esemplari (sottolineo ‘esemplari’ e non ‘copie’), di tirature normalmente bassissime” (V. Perna).

Piero Varroni da alcuni anni realizza libri d’artista (come editore e come artista) in collaborazione con poeti, scrittori ed artisti, tra i quali si ricordano Giosetta Fioroni, Guido Ceronetti, Giulia Napoleone, Valerio Magrelli, Edoardo Sanguineti, Guido Strazza, Marilù Eustachio, Fabio Mauri, Elio Pecora, Luciano Caruso, Giovanni Fontana, Franco Cavallo, Roberto Deidier, Alfonso Filieri, Vincenzo Perna, Luca Maria Patella, Stelio Maria Martini, Elmerindo Fiore, Andrea Fogli …


Massimo Riposati

ROMA – Palazzo Rondanini (1998)

Lunedì 21 dicembre 1998 h. 18.30

Massimo Riposati, Presidente del Centro Iniziative Multimediali DIAGONALE

annuncia la mostra (in serata unica) delle ultime edizioni “Eos libri d’artista” a cura di Piero Varroni. Seguiranno una conversazione sul “libro d’artista” di Vincenzo Perna e con la partecipazione dell’attore Ulderico Pesce, una lettura di poesie.

LIBRIOPERE

Nascono come libri e sono perfettamente autonomi, costituendosi come “opera”.

In essi c’è un percorso di parole e immagini, dove il segno iconico e quello verbale si incontrano nella forma del “libro opera” : realizzazione amanuense a tiratura limitatissima (non più di quarantadue esemplari).

L’interazione delle forme del linguaggio visivo con quelle della poesia (o altro) crea un “unicum”, un prodotto riconoscibile come libro ma che è Opera.

Oggetto irripetibile che possiamo maneggiare con cura, trarne un’impressione tattile, che ci riporta dalla preziosità del “frammento” alla complessità di un sistema “ultratestuale”.

Nell’era della multimedialità il libro d’artista si pone come una pratica elitaria e raffinata, oltre le canonizzazioni imperanti, riaffermando una dimensione artigianale che andava scomparendo e una manualità che testimonia la volontà di ricercare ritmi più pacati da contrapporre alla velocità dell’universo digitale: il tutto sulla spinta emozionale-formale di una specifica creatività.

Giosetta Fioroni e Guido Ceronetti: Frate Martino suona…

Giulia Napoleone e Valerio Magrelli: Onde

Guido Strazza e Edoardo Sanguineti: Dislessico

Piero Varroni e Roberto Deidier: Temporale

DIAGONALE Centro Iniziative Multimediali, Piazza Rondanini 48, 00186 Roma


Mario Lunetta e Piero Varroni

Haiku (1996)


Autori: Mario Lunetta e Piero Varroni

Titolo: HAIKU

Descrizione: contiene un haiku di Mario Lunetta.

Dipinto a mano nelle pagine interne e nella copertina da Piero Varroni

Carta: Fabriano 220 gr.

Tiratura: 21 esemplari, numerati e firmati dagli autori

Dimensioni: cm 33 x 22,5

Realizzazione: maggio 1996

Mario Lunetta e Piero Varroni

America (1996)


In quello spazio

di rasoio invecchiato

spira l’estate


Autori: Mario Lunetta e Piero Varroni

Titolo: AMERICA

Descrizione: contiene una poesia di Mario Lunetta.

Dipinto a mano nelle pagine interne e nella copertina da Piero Varroni

Carta: Fabriano Rosaspina  200 gr. per le pagine interne, 300 gr. per la copertina

Tiratura: 21 esemplari, numerati e firmati dagli autori

Dimensioni: cm 35 x 24,5

Realizzazione: febbraio 1996