Luciano Caruso e Piero Varroni

Collasso impalpabile e sonoro (2002)


: giaculatorie intransitive o luogo

dell’inappartenenza : che costringe

: a fissare e a definire :

solitari innològi e scorpori e lessici

: che menano a coste e torri ed altri

: improbabili schieramenti del prossimo eidolon

: nelle fioriture prative : e nel fare in collettivo

: non pacificati : dans l’indifference :

in ultima voce (vox clamans : voce

eternale : rifiuto : esilio) : la cifra che distingue

: disconoscimento della memoria illividita

nella parola sola del non appartenere :

e stendardi e ombre : e allitterazioni dell’abbaglio

: e del baluginio delle acque : e delle matrici dell’eloquio imprévisible


Autori: Luciano Caruso e Piero Varroni

Titolo: COLLASSO IMPALPABILE E SONORO

Descrizione: contiene una poesia di Luciano Caruso.

Dipinto a mano, nelle pagine interne e nella copertina, da Piero Varroni

Carta: Arches  300 gr.

Tiratura: 7 esemplari, più 2 prove d’autore

Dimensioni: cm 36 x 26Realizzazione: giugno 2002